martedì, febbraio 28, 2006,06:48
12 punti&altro.
Think Turns pubblica pochi giorni fa questi due articoli: 1 2.
Il sito è quello di Reporters sans frontièr, e elencando quelli che chiama Predators of Freedom, non risparmia un posto per Re Gyanendra ed il comandante Prachanda.
Uno strumento triste, ma che è un peccato non vedere ogni giorno sui quotidiani nazionali, è Il Barometro della libertà di Stampa: l'elenco dei giornalisti imprisoned o killed. Per ognuno il breve racconto di come è stata spezzata una storia.
Le storie spezzate sono 63 nel 2005. 53 nel 2004. 40 nel 2003. 25 nel 2002.
Nostra grave colpa è stata non riportare per tutto questo tempo i famosi 12 punti d'intesa tra i il movimento maoista ed i sette partiti parlamentari. Rimediamo subito. E' una traduzione non ufficiale. Presto il link al documento originale.
"La lunga lotta tra monarchia assoluta e democrazia in Nepal ha oggi raggiunto un punto di svolta molto importante. Stabilire la pace dando soluzione a un conflitto armato che dura da 10 anni attraverso una via di uscita politica che guardi al futuro è oggi diventato una necessità. Di conseguenza, applicare il concetto della democrazia assoluta attraverso una ristrutturazione avanzata dello stato e diventato una necessità inevitabile per risolvere i problemi legati alle classi, le caste, i sessi, le regioni, ecc., in tutte le sfere: politica, economica, sociale e culturale, mettendo fine alla monarchia autocratica e instaurando la democrazia assoluta.Rendiamo pubblico che, di fronte alla situazione esistente nel paese, grazie a differenti metodi di dialogo, è stata raggiunta la seguente intesa fra i sette partiti parlamentari ed il CPN (Maoist)
Punti di intesa
1. Oggi, la democrazia, la pace, la prosperità, il progresso sociale ed un Nepal libero e sovrano è il desiderio principale di tutti i Nepalesi. Concordiamo pienamente che il principale ostacolo per realizzare ciò è la monarchia autocratica. È nostra chiara opinione che che senza stabilira la democrazia assoluta, ponendo fine alla morchia autocratica, non c’è possibilità di pace, di progresso e di prosperità per il paese. Di conseguenza, È stata raggiunta l’intesa di stabilire la democrazia assoluta mettendo fine alla monarchia autocratica, con tutte le forze che si oppongono alla monarchia assoluta che concentrano dalle loro posizioni rispettive i loro attacchi alla monarchia assoluta, lanciando così a livello nazionale un’ondata di proteste democratiche.
2. I sette partiti in lotta sono pienamente impegnati nella coscienza che soltanto stabilendo la democrazia assoluta con il ripristino del Parlamento con la forza della mobilitazione, formando un governo di tutti i partiti con pieni poteri, tenendo le elezioni di un’assemblea costituente attraverso il dialogo l’intesa con i Maoisti, il conflitto attuale può essere risolto e la sovranità e il potere statale completamente trasferiti al popolo. È posizione e impegno del PCN (Maoista) che questo obiettivo suddetto può essere realizzato tenendo una conferenza politica nazionale delle forze democratiche in lotta e attraverso la sua decisione di formare un governo di interim per tenere le elezioni dell’assemblea costituente. Fra i sette partiti in lotta ed il CPN (Maoista) è stata raggiunta l’intesa per continuare il dialogo su questa agenda per trovare una posizione comune. Si concordato che la forza del movimento popolare è l'unica alternativa per realizzare tutto ciò.
3. Oggi il paese ci chiede di stabilire una pace permanente accompagnata dalla soluzione positiva al conflitto armato. Di conseguenza, ci impegniamo a mettere fine alla monarchia autocratica e al conflitto armato e a stabilire nel paese la pace permanente attraverso l’elezione dell’assemblea costituente e una via di uscita politica che guardi al futuro. Il PCN (Maoista) esprime il suo impegno ad percorrere un nuovo corso politico pacifico attraverso questo processo. In questo stesso contesto, è stata raggiunta un’intesa a tenere, durante lo svolgimento delle elezioni dell’assemblea costituente dopo la dissoluzione della monarchia autocratica, le forze armate Maoiste e dell'esercito reale sotto il controllo delle Nazioni Unite o di un altro supervisore internazionale affidabile, in modo da concludere le elezioni in forma libera e corretta e per accettarne il risultato. Auspichiamo una mediazione internazionale affidabile anche durante il processo di dialogo.
4. Esprimendo chiaramente e prendendo un impegno istituzionale pubblico al rispetto delle norme e valori democratici, come il sistema di governo competitivo multipartitico, le libertà civili, i diritti dell'uomo, lo stato di diritto, i diritti fondamentali ecc, il PCN (Maoista) ha espresso l'impegno a portare avanti le sue attività in accordo di questi.
5. Il PCN (Maoista) ha espresso il suo impegno a creare le condizioni che permettano agli attivisti politici di altri partiti democratici spostatisi nel corso del conflitto armato di ritornare alle loro località di origine vivere là con la dignità, di tornare alle loro case, terra e proprietà ingiustamente sottratte, e di svolgere le loro attività senza obblighi o ostacoli.
6. Facendo autocritica per gli errori passati, il CPN (Maoist) ha espresso l'impegno per non ripeterli in futuro.
7. I sette partiti politici, riconsiderando sé stessi, hanno espresso l'impegno a non ripetere gli errori del passato commessi mentre erano nel Parlamento e nel governo.
8. Nel contesto del portare avanti il processo di pace, è stato espresso l'impegno a rispettare pienamente le norme ed i valori dei diritti dell'uomo e della la libertà di stampa e a comportarsi di conseguenza.
9. Dato che l'annuncio delle elezioni comunali è stato dato al solo scopo di ingannare il popolo e la comunità internazionale e di dare continuità al potere autocratico ed illegittimo del re, facendo solo chiacchiere vuote sulle elezioni del Parlamento, proclamiamo il loro boicottaggio attivo chiamiamo la comunità a farne un fiasco.
10. Il popolo e i suoi partiti politici rappresentativi sono i veri difensori della nazionalità. Di conseguenza, ci impegiamo fermamente a proteggere l'indipendenza, la sovranità, l'integrità geografica del paese e l'unità nazionale. Sulla base del principio di coesistenza pacifica, è il nostro obbligo comune mantenere rapporti amichevoli con tutti i paesi del mondo e rapporti di buon vicinato con i paesi limitrofi, in particolare l'India e la Cina. Ma invitiamo le masse patriottiche a vigilare contro il falso tentativo del re e dei suoi lealisti di prolungare il suo potere autocratico e illegittimo e ingannare i patrioti propagando l’illusorio nazionalismo " Mandale" e mettendo in dubbio il patriottismo dei partiti politici e facciamo appello alle forze e ai popoli a livello internazionale a sostenere, in ogni modo possibile, il movimento democratico contro monarchia autocratica del Nepal.
11. Invitiamo la società civile, le organizzazioni professionali, le diverse anime dei partiti, del gente di tutte le comunità e regioni, la stampa e gli intellettuali a partecipare attivamente al movimento pacifico lanciato sulla base di questi punti di intesa centrati sulla democrazia, la pace, la prosperità, il cambiamento sociale avanzato e l'indipendenza, la sovranità e l'orgoglio del paese.
12. Per quanto riguarda i comportamenti inadeguati intercorsi in passato fra i partiti, è stato espresso un impegno comune a vagliare ogni denuncia in proposito da qualsiasi partito, a prendere provvedimenti contro i responsabili e rendere pubbliche tali misure. È stata raggiunta un’intesa per risolvere ogni problema che emergesse fra i partiti con il dialogo pacifico al livello interessato o al livello di direzione.
"
scritto da Square



5 Commenti:


  • Alle 02 dicembre, 2009 03:42, Anonymous Anonimo

    good start

  • Alle 28 febbraio, 2010 15:17, Anonymous Anonimo

    Hi, as you can see this is my first post here.
    I will be glad to get any assistance at the beginning.
    Thanks in advance and good luck! :)

  • Alle 22 febbraio, 2013 11:58, Anonymous Anonimo

    I think the аdmin of this wеb site iѕ genuinely working hаrԁ іn supрort of his site, aѕ heгe every stuff is quality basеd mateгial.


    Stop by my web sіte - hcg diet weight loss
    Also see my website :: hcg lose weight

  • Alle 20 marzo, 2013 07:10, Anonymous Anonimo

    A huge dick in my pussy,any warm wet tounge up our arse and cum and also pussy juice all over me.
    Fuck, ozzy

    my web-site hcg injections

  • Alle 08 giugno, 2013 13:31, Anonymous Anonimo

    Amаzon does not disclοse ԁeѵіce salеs
    numbers. Οr 5 years from now or seven yearѕ from now?
    Yοu ԁіscοѵer thiѕ pretty much as
    soon aѕ the end of thе уear.
    Microsoft is dеspегate for thе new-lοok, touch-friеndly
    Winԁows 8 to gгip cuѕtomers' imaginations, as it can playback premium quality video on a PC. While Apple fans are all staring their eyes on the to-be-released iPad Mini, which yields less profitability, something investors have knocked the company for.

    Feel free to visit my weblog :: may tinh bang

Cerca nel sito
Iniziative
  • Scopri come dare voce al Darfur

  • Scopri come dare voce al Nepal

  • green apple

  • drop outs cafè

  • Meltin'Pot

  • Anna

Commenti recenti
Home page Home Page Paniere di discussione Blogs For Nepal Popolo dei cieli grigi Photoway photoblog momoemomo photoway Contattaci Square Gallery Square 9
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.