martedì, febbraio 07, 2006,13:38
Una voce.
" Ieri scontri tosti a Panauti...il mio posticino preferito...a meno di 20 km. da Bhaktapur.
Morticini di qua...morticini di là...Non sembra vero...Là c'è un fiume...i templi millenari...le finestrelle di legno intagliate...i bambini e le pulzelle che fanno rafting povero sui pneumatici dei camions...la guest-house di un mio Amico nepali 10 km. + su...il riso che si coltiva e si mangia...i sorrisi di tutti....la pace nel mondo...l'himalaya che osserva...i colori....l'odore d'incenso....la biblioteca naif....il ponticello sospeso...le lacime di gioia di Elisa e Antonio....e di altri turisti...quando li ho portati lì...
Gli scontri. La guerra. I cadaveri. Bambini. E Pulotti sciavi del re.
Andate tutti affanculo....Bombaroli di qua e di là del mare.Ciascuno col proprio potere a forma di fucilotto...Una bella Arena...e tutti dentro lì...Bush-Bin Laden-Il Re del nepal-Il capo Maoista-I Calderoli che ti fanno dubitare se sia giusta la democrazia che permette di eleggere stupidi bastardi con la sua faccia....o che permette di eleggere hitler....e i silvioli di ogni fazione...-Tutti a scannarVi fra Voi...
Ma lasciatemi stare i poveri...perchè a me...che purtroppo non ho armi e sono contrario al loro uso...Viene una gran Voglia di farvi fuori a uno a uno...e non posso.Maxnaggia."
Di Francesco

Sotto qualche link.

scritto da Square



0 Commenti:


Cerca nel sito
Iniziative
  • Scopri come dare voce al Darfur

  • Scopri come dare voce al Nepal

  • green apple

  • drop outs cafè

  • Meltin'Pot

  • Anna

Commenti recenti
Home page Home Page Paniere di discussione Blogs For Nepal Popolo dei cieli grigi Photoway photoblog momoemomo photoway Contattaci Square Gallery Square 9
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.