giovedì, aprile 06, 2006,23:34
Ancora arresti sotto l'himalaya.
Per tornare al Nepal...oggi 6 Aprile ha inizio la grande manifestazione di 4 giorni indetta dalla SPA (alleanza dei 7 partiti all'opposizione) Nepalnews alle 13 e 20 dice:
Nepal News Kathmandu 6 Aprile h 01.31 pm.
La polizia ha arrestato più di 400 manifestanti nel paese da giovedì, il primo giorno dei 4 giorni di sciopero generale indetto dai 7 partiti dell´opposizione.
Fonti dei partiti dicono che più di 300 manifestanti sono stati arrestati per aver sfidato il bandh del governo riunendosi e radunandosi a kathmandu a partire da mezzogiorno.
Il CPN in una dichiarazione ha detto che la polizia ha arrestato 250 manifestanti nella capitale, invece altri 50 sono stati arrestati a Hetauda mentre gli attivisti dei partiti e i sostenitori dimostravano contro il governo monarchico.
Piccoli focolai di protesta sono stati domati a Koteshwor, Naya Baneshwor, Chabahil, Jorpati, Basundhara Chowk, Maitidevi, Gongabu, Thamel, Chhetrapati, Kalanki, Kalimati, Kirtipur e in altre regioni.
Il segretario del Nepali Congress Shovakar Parajuli ha detto che questa mattina più di 50 membri dei partiti e leaders studenteschi sono stati arrestati dalla polizia in diverse aree della valle.
Tra gli arrestati ci sono leaders di partito tra cui Meena Pandey, Sujata Koirala, Dinbandhu Shrestha, Shashank Koirala.
Fonti del partito Nepal Congress-Democratic hanno detto che almeno 18 attivisti sono stati trattenuti dalla polizia durante le manifestazioni.
Le scuole, le attività commerciali, i negozi e i più importanti mercati sono rimasti chiusi mentre le strade della valle appaiono totalmente deserte.
La maggior parte dei veicoli pubblici e privati hanno scelto rimanere fuori dai circuiti stradali. Ma le auto della stampa, le ambulanze e le auto che provengono da missioni diplomatiche sono state viste percorrere le strade.
La polizia nel frattempo ha dichiarato che circa 100 dimostranti sono stati arrestati nella valle a partire da mezzogiorno.
Un ufficiale di polizia ha raccontato che una motocicletta è stata bruciata e altri 3 veicoli hanno subito atti vandalici.

Teniamoci aggiornati...io non sono un granchè conl'inglese...in compenso sto imparando il nepalino....
Baci a tutti Silvia
scritto da Square



1 Commenti:


  • Alle 08 aprile, 2006 00:08, Blogger rongpuk

    Da e-kantipur on line l'aggiornamento di oggi...
    Secondo giorno di sciopero generale: più di 200 arresti, uno studente ferito durante una sparatoria della polizia a Patan
    Kantipur Report
    Kathmandu 7 Aprile – Venerdì mattina la polizia ha arrestato più di 200 manifestanti in una dozzina di posti nell’area della Ring Road della valle di Kathmandu non appena si sono radunati cantando slogan antimonarchici e sfidando il bandh ordinato dal governo nel 2° giorno di sciopero.
    “Più di 100 dimostranti sono stati arrestati in manifestazioni a Kalanki, Maitidevi, Basundhara, Thahiti, Ason e in altre località” racconta Rajendra Parajuli, un leader del Partito Comunista Nepalese – Marxista Leninista. Tra gli arrestati figurano Astalaxmi Shakya, Krishna Gopal Shrestha Bachaspati Devkota, Yogendra Sangraula e Gobinda Koirala.
    Fonti del Partito Nepalese del Congresso hanno detto che circa 100 leaders, attivisti di partito e studenti sono stati arrestati durante le proteste.
    "Shukra Raj Sharma, Sushil Man Sherchan e Ram Chandra Adhikari erano tra gli arrestati di questa mattina” ha detto un leader di partito, Shobhakar Parajuli.
    Scontri tra manifestanti e polizia anti sommossa si sono verificati a Patan, Bhaktapur, Kirtipur e Kalanki fino in tarda serata.
    A Patan la situazione rimane tesa, i manifestanti hanno incendiato una motocicletta, compiuto atti vandalici a un posto provvisorio di polizia, dato fuoco a un ufficio postale, hanno lanciato pietre alla polizia, che a loro volta hanno sparato pallottole di gomma e dozzine di lacrimogeni per disperdere i manifestanti. Un attivista dell’Unione degli Studenti Nepalesi (NSU) Anil Khanal stato colpito da una pallottola di gomma nella gamba. E’ stato portato a all’ospedale di Patan.
    Nello stesso incidente Ravi Maharjan e Umesh Kumar Paudel dell’NSU sono stati feriti gravemente durante una carica della polizia con lancio di lacrimogeni.
    Manifestanti a Patan hanno incendiato l’ufficio postale a Patan Dhoka e due motociclette, un’ auto privata ha subito atti vandalici e un taxi è stato bruciato.
    A Gongabu, uno studente attivista dell’Unione degli Studenti Nepalesi-Democratici è stato feito in una carica della polizia. Hanno bloccato l'ufficio di Gongabu VCC.
    Nel Central Campus di Kirtipur la polizia è entrata negli alloggi delle studentesse e ha caricato.
    Pranaya Singh Munna, un leader degli studenti ha detto che durante questa azione sono rimasti feriti una mezza dozzina di studenti e 7 sono stati arrestati.
    Questa è la prima volt ache la polizia gha fatto irruzione negli alloggi delle studentesse e ha percosso indiscriminatamente gli studenti.
    Gli studenti hanno compiuto atti vandalici su due statue nell’Università Tribhuvan. Due studenti sono stati investiti e feriti da un camioncino della polizia.
    I manifestanti hanno bloccato l’ufficio del comune di Kirtipur e hanno ditto che hanno preso sotto il loro controllo due uomini della sicurezza.
    A Bhaktapur, i manifestanti sono entrati nell’ufficio del comune, dato alle fiamme documenti e bloccato l’ufficio.
    A butwal, gas lascimogeni sparati indisciminatamente dalla polizia al Pushpa Lal Chowk sono arrivati nel vicino Lumbini Nursing Home lasciando circa una mezza dozzina di pazienti svenuti.

    Funzionari si uniscono alle proteste

    Nel frattempo, esprimendo la loro solidarietà con l’agitazione indetta degli SPA, i funzionari si sono associati alle proteste. Nel secondo giorno di sciopero generale, gli impiegati della Nepal Rastra Bank, la banca centrale del Nepal, hanno bloccato le oprazioni bancarie e hanno organizzato una manifestazione nei locali dell'ufficio a Thapathali. Gli altri lavori inoltre sono stati fermati in tutte le altre succursali della banca.
    staged a demonstration in the premises of the office at Thapathali.
    Inoltre, manifestazioni di protesta sono state organizzate tra gli altri alla Rastriya Banijya Bank, Nepal Bank, Nepal Telecom, Agricultural Development Bank, Nepal Electricity Authority, Food Corporations. Gli impiegti hanno interrotto il loro lavoro per tutto il giorno.

    Protesta dei medici
    I medici oggi hanno organizzato manifestazioni di protesta al Teaching Hospital e Kanti Hospital a Maharajgunj, Ayurved Hospital, Naradevi e all’Istituto di Scienze Mediche B.P Koirala, Dharan.
    Dozzine di professionisti del settore medico sanitario al Teaching Hospital hanno partecipato a un incontro di protesta in silenzio all’interno dei locali dell’ospedale.
    Posted on: 2006-04-07 02:13:23 (Server Time)
    un saluto

Cerca nel sito
Iniziative
  • Scopri come dare voce al Darfur

  • Scopri come dare voce al Nepal

  • green apple

  • drop outs cafè

  • Meltin'Pot

  • Anna

Commenti recenti
Home page Home Page Paniere di discussione Blogs For Nepal Popolo dei cieli grigi Photoway photoblog momoemomo photoway Contattaci Square Gallery Square 9
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.