domenica, dicembre 30, 2007,11:16
...e dormo.
Mark Rothko, 1903-1970

Sono steso su un cellophane che opportunamente ho disteso per me
Ora commentami un giorno come non lo hai fatto mai
Io lo spero ancora, ancora
Spesso dormo su un cielo-fan
Qui le cose sfuggono e non mi spiego perche
Se puoi condensa il giorno, con me non lo hai fatto mai
E fa male ancora
Eppure non stai per piangere
Torna la libidine prima o poi
Lo spero per te finta comodita
Torna la libidine prima o poi
Ho sonno e dormo un po’ di piu
Perdo la lucidita ma la ritrovo sempre L’orrore scenico perde tutta le comicita Ed io mi chiedo perche
Davvero non stai per piangere
Torna la libidine prima o poi
Lo spero per te finta comodita
Torna la libidine prima o poi
Ho sonno e dormo

Verdena, Balanite

Etichette:

Cerca nel sito
Iniziative
  • Scopri come dare voce al Darfur

  • Scopri come dare voce al Nepal

  • green apple

  • drop outs cafè

  • Meltin'Pot

  • Anna

Commenti recenti
Home page Home Page Paniere di discussione Blogs For Nepal Popolo dei cieli grigi Photoway photoblog momoemomo photoway Contattaci Square Gallery Square 9
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.