venerdì, gennaio 25, 2008,14:35
Buone notizie.
Il babbeo nazionale ha fatto un'altra figuraccia, a quanto sembra. La poesia che ha impropriamente recitato in senato non era di Neruda. Ma forse lui già lo sapeva.

Etichette:

scritto da Andrea



3 Commenti:


  • Alle 27 gennaio, 2008 16:23, Anonymous Francesca

    Non è di Neruda?

    Ho letto il blog che hai linkato e sono rimasta basita.

    Ero convinta fosse di Neruda. Tra l'altro un articolo di Repubblica di venerdì parlava della poesia recitata da 'sto porcone non mettendone in dubbio la paternità. Anzi, si lodava l'intervento di un senatore di Rifondazione che aveva risposto a Mastella citando il "comunista Neruda". Mah.


    (p.s. Mastella è laureato in lettere. Che tristezza infinita! ciao collega di Roma Tre! ;) )

  • Alle 03 febbraio, 2008 15:34, Blogger ndn

    vi segnalo http://tarsia.blogspot.com/

    un progetto culturale aperto (di destra)

  • Alle 16 gennaio, 2010 11:59, Anonymous Anonimo

    I want not acquiesce in on it. I over precise post. Specially the title-deed attracted me to be familiar with the whole story.

Cerca nel sito
Iniziative
  • Scopri come dare voce al Darfur

  • Scopri come dare voce al Nepal

  • green apple

  • drop outs cafè

  • Meltin'Pot

  • Anna

Commenti recenti
Home page Home Page Paniere di discussione Blogs For Nepal Popolo dei cieli grigi Photoway photoblog momoemomo photoway Contattaci Square Gallery Square 9
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.