domenica, aprile 23, 2006,11:21
Finalmente ne parlano tutti!

Erica mi segnala questo articolo. Ora, ci sono addirittura giornalisti sul posto. Questa è la cronaca di RAIMONDO BULTRINI.

KATMANDU - E' stata una trappola, una cinica tattica anti-sommossa studiata a tavolino. I soldati del re messi alle corde da manifestazioni di 200-300mila persone che chiedono il ripristino della democrazia in Nepal ieri hanno cercato in tutti i modi il massacro esemplare. Ne sono stato direttamente testimone e vittima fortunata nel cuore storico della città, incastrato in un inferno di corpi ammassati uno sull'altro dai quali sono riemerso al limite del soffocamento. Altri hanno avuto costole, arti fratturati, e almeno due sono morti a due passi da noi, schiacciati dalla folla che cercava di sfuggire ai lacrimogeni e alle cariche della polizia. CONTINUA A LEGGERE

ROMA - Da qui si fa poca fatica a giudicare la vigliaccheria del Re. Una trappola: roba che vorresti leggere solo nell'Iliade, non nel reportage di un giornalista.
Da qui si fatica, invece, a giudicare le scelte dei resistenti alla tirannia. La scelta di continuare a calpestare la strada forse è un po' azzardata, forse è il risultato dell'euforia di una rivoluzione vicina al doloroso, felice epilogo.
Il Re, con il suo discorso, ha fatto un passo non sufficiente. Ma è il momento buono per fermarsi al dialogo o no? Meglio togliere di mezzo definitivamente e con mezzi discutibili il monarca, o no? Il re rimane una manifestazione divina per il Nepal: sarebbe più saggio avviare una politica di conciliazione con quella parte del paese vicina alle tradizione monarchica?
Sono domande inutili alle quali, probabilmente, non risponderà la cronaca.

Poi suggerisco questo sito. Non c'entra nulla, e ci torneremo sopra. Ma intanto potreste visitarlo.
scritto da Andrea&Serena



3 Commenti:


  • Alle 23 aprile, 2006 22:09, Anonymous ericablog

    quando un dittatore manda l'esercito a sparare sulla folla, diventa sempre difficile, anche se è un re sacro e divino , trovare i tempi ed i modi x dialogare...di solito il popolo inferocito lo impicca ! o tutt'al più lo ghigliottina se ha il " savoir faire" dei francesi ...
    ho aperto il sito proposto ed ho trovato un articolo di Pasolini che conosco ben xchè mi è stato spedito mesi fa da un'amica e che ho conservato ...
    1 saluto erica

  • Alle 24 aprile, 2006 00:42, Blogger Andrea&Serena

    già. Impossibile chiedere ad una parte del popolo, quella in piazza, di placare la forte emozione che in questi giorni starà riempendo i cuori di tutti, quel misto di ira, rancore, gioia. Quel riso isterico che immagino dipinto sulle loro labbra. Non v'è dubbio. Sono i sette partiti a lasciami qualche dubbio. Hanno preso due giorni per pensare, stando a quello che ho sentito. però altre prese di posizione non ne conosco.
    Qui, da lontano lontano, spero solo che il paese non ne esca diviso. Far fuori il Re, in qualunque modo, quindi non necessariamente fisicamente, potrebbe lacerare i rapporti tra la gente?
    Magari ci saranno d'aiuto da Bhaktapur.

    L'articolo di Pasolini è un documento...non so...che t'entra dentro. Con quella potenza espressiva donata da una semplicità quasi spaventosa. Con quel coraggio che pochi hanno.
    Duro sapere e non poter dire. Una prigione. Le mani incatenate e dover scrivere: "Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi."
    Ed ora noi, che sappiamo, rischiamo di trovarci Andreotti alla presidenza del senato. No, signori, qui c'è da scendere in piazza.
    Ecco l'agghiacciante sentenza che pesa sulla gobba del simpaicissimo Giulio:
    la Corte di Cassazione il 15 ottobre 2004 confermò la sentenza di appello. Nella motivazione si legge (a pagina 211):
    «Quindi la sentenza impugnata, al di là delle sue affermazioni teoriche, ha ravvisato la partecipazione nel reato associativo non nei termini riduttivi di una mera disponibilità, ma in quelli più ampi e giuridicamente significativi di una concreta collaborazione».

  • Alle 24 aprile, 2006 10:38, Anonymous virginie

    incrociamo le dita: il re è nudo

Cerca nel sito
Iniziative
  • Scopri come dare voce al Darfur

  • Scopri come dare voce al Nepal

  • green apple

  • drop outs cafè

  • Meltin'Pot

  • Anna

Commenti recenti
Home page Home Page Paniere di discussione Blogs For Nepal Popolo dei cieli grigi Photoway photoblog momoemomo photoway Contattaci Square Gallery Square 9
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.