martedì, agosto 22, 2006,11:05
La Luna e la verità che danza.

Riporto un commento tratto da attivissimo.

Anonimo delle 18.40 ha detto:

>Una persona intelligente, anche se non capisce nulla di fisica, riesce a rendersi conto di quali obiezioni stiano in piedi e quali altre collassino miseramente.

Condivido in pieno.
Il problema sta tutto qua.
Infatti credo che sia Attivissimo che Luogocomune siano entrambi punti di partenza, ma la verità non ha ancora eletto domicilio presso di loro.

E in generale, il complotto-tipo come quello che vuole questo nostro "meraviglioso" pianeta nelle mani del Nuovo Ordine Mondiale o di robe simili, è una cosa.
Il complotto che non propone verità, ma solo interrogativi e quanto meno documentati nel senso che di base la documentazione è strutturata logicamente, è un'altra.

Quindi caro Paolo quando affermi:

>Senza offesa, ma guardare Luogocomune per le obiezioni allo sbarco sulla Luna è come chiedere consigli sessuali a un eunuco

>La non conoscenza è la migliore alleata delle ipotesi di complotto: più si studia il tema, più diventano evidenti gli errori dei complottisti.

non sei meglio di un complottista-tipo.

E ti rispondo con un ragionamento eloquente, su temi che conosco molto bene, ma la similitudine è evidente:

-il caso Moro, tutt'altro che solo e mero assassinio da parte delle Br, come si evince dalle varie Commissioni d'Inchiesta
-Ustica, con la versione dell'avaria dell'aereo come causa della sciagura nonostante la verità sia un altra
-le stragi di Stato addiatate ad un estremismo politico,...ma riconducibile all'altro e appoggiate da apparati oscuri dello Stato
- la "sciagura" Calipari,...liquidata con un laconica scusa e difinita..incidente
-la caduta di Pinelli dal commissariato, un incidente come quello di Calipari
-...e mi fermo qua...

Io non sono un perito balistico, non sono un politico, non sono esperto militare, non sono un esperto di esplosivi, non frequento i centri sociali, non ho fatto parte di Gladio, non sono stato iscritto alla P2.

Per questo devo credere quindi che di tutti gli episodi sopra citati la mia NON CONOSCENZA mi debba far credere alla cosidetta "verità ufficiale"?

Oppure mi merito la catalogazione di "complottista" solo perchè mi permetto degli interrogativi (e non certezze) ad una ipotesi alternativa tutto sommato documentata e non sommaria, valida o non valida che sia?

Caro Paolo, vuoi un esempio aggiornato?L
a guerra Israele-Libano: parlare di aggressione da parte di Israele significa essere "antisemita", parlare della stragrande maggioranza del popolo di Israele che NON VUOLE QUESTA GUERRA...significa comunque essere "antisemita", parlare dei morti israeliani....e libanesi è "antisemita".

Si può ancora discutere seriamente o perlomeno (per quanto mi riguarda) posso ancora avere dubbi su quanto mi viene propinato quotidianamente, e DA IGNORANTE cerco di analizzare, oppure devo sentirmi rispondere: linka qui e linka la e documentati?

Chiedo scusa a tutti se ho divagato, ma come NON condivido le idee strampalate di chi crede di sapere la vera verità da mago Otelma(altrimenti non partecipavo a questo blog), NON gradisco la saccenza o la risposta ISTRUITA per un IGNORANTE come me indicandomi una decina di link utili.....quando io ne conosco ben quattro volte di più altrettanto attendibili.

Il tutto detto con rispetto, e la nota polemica mi sembrava doverosa, senza cattiveria verso Paolo, come il "caro" era detto simpaticamente.
scritto da Andrea&Serena



1 Commenti:


  • Alle 22 agosto, 2006 21:01, Anonymous ericablog

    quando ci vuole ci vuole , caro Andrea...
    non so chi sia Paolo e cosa sia successo , ma in questo periodo è capitato pure a me di sentirmi dare dell'ignorante xchè in un blog avevo detto una cosa ...e chi mi ha spedito l'email ha creato pure una email falsa!!!
    spesso anch'io discuto e non condivido , ma prima di dire ad un'altra persona che è ignorante , beh ....
    io comunque sarò sicuramente tacciata di antisemita xchè ho osato dire che l'attacco al Libano era " crimine di guerra"...
    tutti sbagliano e questa volta mi sembra proprio che abbia sbagliato Israele, direi ... non è più il piccolo Davide contro Golia ma è passata dall'altra parte , dalla parte dei giganti assurdi e fasulli! non che io approvi il terrorismo di nessun tipo razza colore e nazionalità ma cosa centrava il popolo libanese ?
    quanto alle stragi di cui accenni o ad Ustica o ai brigatisti, beh, noi li abbiamo subiti sulla nostra pelle e x anni hanno cercato di farci passare x idioti dicendo mezze verità o bugie complete...indecente , e forse anche qualcosa di più , comunque indegno di una nazione democratica e civile !!!
    e io ricordo tutti gli anni Bologna xchè ci morì il mio vicino di casa ...come ricordo la fine degli anni 70 a Torino con Br e fascisti che si ammazzavano ed ammazzavano persone innocenti, una barbarie .... e x cosa poi?
    ciao un saluto erica

Cerca nel sito
Iniziative
  • Scopri come dare voce al Darfur

  • Scopri come dare voce al Nepal

  • green apple

  • drop outs cafè

  • Meltin'Pot

  • Anna

Commenti recenti
Home page Home Page Paniere di discussione Blogs For Nepal Popolo dei cieli grigi Photoway photoblog momoemomo photoway Contattaci Square Gallery Square 9
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.