sabato, gennaio 13, 2007,17:13
Come quando.
...brucia ancora
una grana di zucchero nel guscio
delle tue palpebre

La bufera, Eugenio Montale

Etichette:

scritto da Andrea



2 Commenti:


  • Alle 14 gennaio, 2007 11:59, Anonymous marco

    Guarda un po':
    http://think.turns.it/?p=2
    il primo post di think.turns è stata proprio una poesia di montale.
    sento forte una sorta di corrispondenza tra quello che sento e quanto è detto negli "ossi".
    ma questa è una faccenda personale.
    a presto
    m

  • Alle 14 gennaio, 2007 12:34, Anonymous marco

    montale è così, sotto un verso comprensibile può racchiudere universi interi inarrivabili.

    se riesci, e ti interessa, recupera questo libro
    Eugenio Montale, Poesie a cura di Angelo Marchese, collana Scrittori italiani di ieri e di oggi - guida alla lettura e all’analisi critica dei testi letterari; ed Arnoldo Mondadori Scuola.

    analisi ti lieve taglio semiotico molto utili per approfondire il nostro…

Cerca nel sito
Iniziative
  • Scopri come dare voce al Darfur

  • Scopri come dare voce al Nepal

  • green apple

  • drop outs cafè

  • Meltin'Pot

  • Anna

Commenti recenti
Home page Home Page Paniere di discussione Blogs For Nepal Popolo dei cieli grigi Photoway photoblog momoemomo photoway Contattaci Square Gallery Square 9
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.